San Marino. Pedini Amati lascia il Partito Socialista: ‘Tradito il ruolo di opposizione’. L’informazione

L’informazione di San Marino: Federico Pedini Amati, alla vigilia del congresso, si dimette dal partito / “Il Ps corre sotto le sottane di questo governo infausto”

SAN MARINO. La prima forza all’opposizione ha tradito il suo ruolo, “correndo sempre e comunque sotto le sottane di questo governo infausto”. E’ una lunga lettera, piena di giudizi amari e taglienti quella scritta da Federico Pedini Amati per annunciare le sue dimissioni, oramai inevitabili, dal Partito socialista. A poche ore dall’avvio del congresso generale, il primo gruppo consiliare di minoranza perde così un uomo che resterà in Aula sedendo non più tra le sue fila. Amati, affida nella lettera di dimissioni quello che avrebbe voluto dire al congresso: “Un partito che si definisce con “vocazione di governo” – manda a dire – avrebbe dovuto sapere ascoltare meglio il messaggio che arrivava della cittadinanza”. (…)

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy