San Marino. Peste suina africana import ed export, scattano i divieti

Nuova ordinanza: stop all’introduzione di capi a scopo di ingrasso senza il nulla osta preventivo.

Allarme peste suina africana, che la lotta abbia inizio. Al via divieti di movimentazione e di importazione, obbligo di segnalazione nel caso di ritrovamento di una carcassa, nonché aggiornamento dei criteri di biosicurezza per l’allevamento. È questa la risposta del Titano alla celere avanzata della peste suina africana in territorio italiano, dove solo nell’ultimo mese sono stati registrati oltre 117 nuovi casi distribuiti tra Piemonte, Liguria e Lazio. (…)

Articolo tratto dal Corriere Romagna

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy