San Marino, Poker Kursaal: apprezzamenti e qualche polemica

Soddisfazione sopra le aspettative per il primo evento del nuovo formato POKER KURSAAL. La tre giorni nell’esclusivo Palazzo KURSAAL ha portato 149 pernottamenti nelle strutture ricettive del territorio sammarinese, aspetto importante e non sempre riscontrato per molti eventi simili che avvengono in altre strutture della Repubblica. POKER KURSAAL, nato sui contenuti del PROGETTO PUBBLICO PER LA RIPRESA ECONOMICA DEL SETTORE TURISTICO sottoscritto da oltre 600 persone e dalla Consulta per il Turismo, poteva però ottenere con l’aiuto di maggiori sinergie risultati ancora migliori.

Dopo essere stato autorizzato dall’Ente di Stato dei Giochi e censito dalla Segreteria di Stato per il Turismo, si è tentato di trovare un accordo per prevenire l’eventuale sovrapposizione (che invece è avvenuta) di eventi simili nello stesso fine settimana. Si evidenziano inoltre gravi vandalismi già denunciati alle competenti autorità consistiti nel danneggiamento di un cartellone pubblicitario ripetutamente reso illeggibile. Molto apprezzata dai partecipanti l’organizzazione privata, la cura della struttura, l’esclusività delle rifiniture, la sua posizione centrale, storica e sicura; così come il servizio bar e ristorazione del Kursaal; numerosi gli apprezzamenti anche da parte di operatori del Centro storico che restano stupiti sul perché non si valorizzino queste inimitabili strutture centrali, in grado di valorizzare lungo tutto il territorio sammarinese i flussi turistici e commerciali, dando indotto turistico e ricadute turistiche e commerciali dirette e indirette a tutto il comparto sammarinese, a partire dal Centro Storico di San Marino Città. Le associazioni di categoria OSLA, USOT e USC ringraziano tutti i partecipanti di POKER KURSAAL, lo staff e l’Associazione Texas Hold’em San Marino.

[c.s.]

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy