San Marino. Prime gare per i titani ai Mondiali giovanili di salvamento a Riccione

Si sono aperti questa mattina con la gara dei 200 metri ostacoli, per i colori biancazzurri, i Campionati del Mondo giovanili di salvamento a Riccione.

Quattro i titani impegnati: Carlotta Modula, Beatrice Carabini, Lorenzo Gasperoni e Federico Tonini. 
Buona la prima per i portacolori dei Titano: nella gara femminile Carlotta Modula e Beatrice Carabini hanno chiuso rispettivamente al 29° e 35° posto su 44 atlete al via; nella gara maschile, invece, Lorenzo Gasperoni e Federico Tonini hanno chiuso 33° e 34°, anche in questo caso con oltre 40 rappresentanti al via.
Domani il Mondiale proseguirà con i 50 metri trasporto manichino, mentre domenica sono in programma i 100 metri trasporto manichino con pinne e la staffetta 4X50 mista.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy