San Marino. Processo Mazzini: Banca Centrale esclusa dalle parti civili. L’informazione di San Marino

Antonio Fabbri – L’informazione di San Marino: Seconda giornata del processo Mazzini. Primo colpo di scena / Parti civili, ammessi lo Stato e la Dc / Esclusa banca centrale

SAN MARINO. Nella seconda giornata del processo
“Mazzini”
, il giudice ha
deciso sulle costituzioni di parte
civile. Ammesse quelle dello
Stato tramite l’Eccellentissima
Camera e della Democrazia Cristiana,
in entrambi i casi per il
risarcimento del danno non patrimoniale
(di immagine, prestigio
e reputazione) derivante dal
reato. 

Rigettata, invece, la costituzione
di Banca Centrale.
(…)

Una decisione che ha esaminato
e distinto responsabilità, tempi
e ruoli contestati agli imputati.
(…) Nella sostanza le contestazioni
che gli avvocati muovo
alle istanze sono un paio. Una
sul merito dei reati contestati.
L’altra sulla titolarità dei diritti.
Si contesta a banca centrale di
non essere titolare del diritto, che
invece è in capo all’Eccellentissima
Camera, legato all’offensività
sociale dei reati di Associazione
a delinquere e riciclaggio.
(…)

Leggi l’intero articolo di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy