San Marino. Progetto di legge sull’editoria: un gruppo di mamme ha scritto al Segretario CsdL

Un gruppo di mamme ha scritto al Segretario CSdL, Giuliano Tamagnini, in merito al progetto di legge sull’editoria.

Il Segretario CSdL Giuliano Tamagnini questa mattina ha ricevuto una lettera, piuttosto articolata, firmata da un gruppo di mamme di giovanissimi ragazzi interessati al giornalismo e al mondo dell’editoria.

Nella lettera queste mamme esprimono preoccupazione per le possibili nuove norme sulla stampa – nello specifico il progetto di legge sull’editoria del Segretario di Stato per il Lavoro – che a loro avviso potrebbero ridurre la libertà di espressione e limitare l’accesso alla professione giornalistica attraverso un forte aumento delle procedure burocratiche.

Evidentemente si preoccupano di queste possibili restrizioni e limitazioni anche nella prospettiva che i loro figli ancora giovanissimi possano, un giorno, intraprendere professionalmente questa attività, nella quale si misurano comunque i livelli di democrazia e di libertà reale di un paese.

Il Segretario della CSdL Giuliano Tamagnini intende confermare, al gruppo di mamme che ha scritto la lettera, il proprio interesse e impegno verso le tematiche sollevate, ed esprime la sua piena disponibilità ad incontrarle. In tal senso rivolge loro l’invito a prendere i necessari contatti.

Ufficio Stampa CSdL

[Comunicato Stampa]


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy