San Marino. Prove di governo anticipate: Dc e Psd a colloquio a Roma con Pd e Pdl. San Marino Oggi

San Marino Oggi: Delegazione Dc e Psd a Roma per incontrare Pdl e Pd /
Tema, stringere i tempi per la ratifica accordo doppie imposizioni

Crisi politica, elezioni dietro l’angolo non sono motivi per rallentare i colloqui fra politici italiani e sammarinesi. Questi ultimi marcano praticamente a uomo i colleghi italiani affinché si arrivi alla fatidica ratifica dell’accordo sulle doppie imposizioni, quindi uscita dalla black list.
Una nota (ufficiosa) della Dc e del Psd rammenta come l’altro giorno i segretari dei due partiti (Marco Gatti e Gerardo Giovagnoli) con i capigruppo uscenti Luigi Mazza e Claudio Felici oltre al consigliere Iro Belluzzi hanno incontrato alla Camera dei deputati a Roma i parlamentari riminesi Sergio Pizzolante (Pdl) ed Elisa Marchioni (Pd) oltre agli onorevoli Francesco Tempestini ed Enrico Pianetta, capigruppo del Pd e del Pdl in commissione esteri. Ovviamente accordo contro le doppie imposizioni fiscali e uscita di San Marino dalla black list italiana, che tanta importanza ha per il rilancio dell’economia non solo sammarinese ma dell’intero circondario. I politici sammarinesi, l’indomani dell’incontro, erano soddisfatti per l’impegno che l’Italia avrebbe accelerato al massimo l’iter parlamentare per la ratifica.

Ratifica già perfezionata in Repubblica, manca solo l’ultimo atto del Parlamento italiano. C’é chi ipotizza l’arrivo di un ‘coup du teatre’ pre elettorale. (…)

 

 


Oggi i Giornali parlano di…

Webcam Nido del Falco

Meteo San Marino di N. Montebelli

Vignette di Ranfo

Accadde oggi, pillola di storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy