San Marino, Psd. Su Clarizia avevamo ragione

Il Partito dei Socialisti e dei Democratici ritiene che l’articolo di Roberto Galullo  che  oggi ha diffuso  un giudizio dell’Antimafia italiana  sui vertici di Banca Centrale della Repubblica di San Marino, ed in particolare su Renato Clarizia, confermi i dubbi ed i timori più volte espressi.

Il Paese aspetta risposte e soluzioni. Ora emergono mancanze a cui porre rimedio
da subito. Il PSD lavorerà per questo sollecitando di nuovo l’eliminazione della
depenalizzazione dei reati fiscali e la necessità che la continuità
investigativa, attraverso ufficio inquirente e una nuova capacità di dialogo,
trovi realizzazione nel più breve tempo possibile.
Su Banca Centrale crediamo
sia opportuno rivedere alcune importanti decisioni, ci aspettiamo che
l’Esecutivo non liquidi anche stavolta le parole della Direzione Nazionale
Antimafia con superficialità e che invece si cambi atteggiamento
.

Vedi comunicato stampa Psd

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy