San Marino. PST: replica della Segreteria Industria a Gilberto Piermattei (Csdl)

Replica della Segreteria di Stato all’Industria all’intervento di Gilberto Piermattei (vicesegretario Csdl) apparso in data odierna sugli organi di stampa locale.

A fronte di un apparente scarso interesse del sindacato di Piermattei nei confronti di questo progetto, non si capisce quindi la necessità di ricorrere ad un comunicato stampa per rivolgere delle domande sul Pst, comunicato che sembra sottendere più una provocazione di tipo squisitamente politico che non una reale volontà di essere aggiornati sul progetto.

1. Come ricordato in premessa, dopo la firma del preaccordo nel 2012, il Comitato strategico è stato riunito nel luglio del 2013 e sarà nuovamente coinvolto nel momento in cui si sarà conclusa la fase operativa per iniziare lo step successivo.

2. Sviluppi concreti: il personale da destinarsi all’incubatore d’impresa è stato formato, selezionato ed è già operativo per le attività preliminari all’avviamento dell’Incubatore. Purtroppo non è stato facile individuare la struttura idonea ad accogliere l’Incubatore e questo ha causato un oggettivo ritardo, ma come già dichiarato ai giornali nelle scorse settimane la sede sarà l’immobile Euro 6 a Rovereta . Nel frattempo si sono tenuti anche quattro cluster tecnologici di cui tre a San Marino, l’ultimo il 15 gennaio sul turismo, e uno a Rimini organizzato insieme al Piano Strategico del Comune di Rimini. Ora il soggetto incaricato di gestire l’incubatore per conto del governo è l’Associazione Parchi Scientifici e Tecnologici Italiani per nome e per con della quale opera la Polo Navacchio S.p.a. (…)

Leggi il comunicato Segreteria di Stato all’Industria

 


 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy