San Marino. Reggenza: ‘In Consiglio non dovrebbero trovare spazio questioni di carattere personale’

Severo richiamo della Reggenza a tutti i consiglieri a ricondurre i toni della politica ad un livello di reciproco e assoluto rispetto delle persone e delle differenti sensibilità politiche, essendo il consiglio sede di discussione di argomenti e problemi di interesse del Paese, affinchè non abbia a ripetersi gli episodi verificatisi nell’ultima seduta.

(…) La rilevanza, la problematicità, il carattere spesso controverso degli argomenti trattati sensibilmente accentuati in questo complesso e delicato momento storico e istituzionale – possono portare a un confronto dialettico anche molto vivace e dai toni accesi ma mai ad atteggiamenti ed espressioni offensivi, ingiuri osi e degradanti, non certo consoni al ruolo di rappresentante del popolo. (…)

La Reggenza non intende tollerare il ripetersi di fatti incresciosi come quelli recentemente accaduti nell’aula consiliare e, qualora dovessero verificarsi ulteriormente, interverrà senza indugio, con i poteri e gli strumenti che le sono riconosciuti, per assicurare in maniera rigorosa il corretto svolgimento dell’attività istituzionale e comportamento appropriato da parte di chi la esercita. (…)

Leggi l’intera nota

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy