San Marino. “Riapertura necessaria non solo per l’economia ma per ragioni sociali”

“Riapertura necessaria non solo per l’economia ma per ragioni sociali”

“Lo screening che stiamo facendo, la nostra capacità di reazione e il controllo rigoroso nei luoghi di lavoro sono le chiavi per la ripartenza”

Per la prima volta non si registrano, nei dati, variazioni di sorta. Zero decessi, zero contagi e zero guarigioni, nei numeri riferiti al 26 aprile. I dati sono stati resi noti nella conferenza stampa di ieri dalla dottoressa Stefania Stefanelli responsabile della comunicazione dell’Istituto per la sicurezza sociale. Il gruppo di coordinamento per le emergenze ha quindi reso noto che i casi COVID-19 (positivi a test molecolare) registrati complessivamente dall’inizio della infezione ad oggi sono 538 (conteggio dal 27 febbraio). I casi attualmente positivi in osservazione sanitaria sono 433; i deceduti 41; i guariti 64 (…)

Articolo tratto da L’Informazione

Leggi l’articolo integrale di L’informazione pubblicato dopo le 22

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy