San Marino. Riconfermato Nicola Canti alla guida della Fcs-Cdls

Massima priorità al rinnovo dei contratti”.

Nicola Canti commenta così la riconferma alla guida della Federazione Costruzioni e Servizi della Confederazione democratica lavoratori sammarinese.

La designazione, spiega il sindacato in un comunicato, è arrivata ieri sera durante i lavori del primo direttivo uscito dall’8° appuntamento congressuale della Fcs-Cdls. “Un appuntamento che si è contraddistinto sia in termini di partecipazione, che di qualità e quantità di interventi dei delegati”, ha sottolineato Cesare Tabarrini, presidente dell’assise

Il segretario uscente della Fcs-Cdls è stato confermato in maniera unanime con un lungo applauso: “Un forte segnale di continuità – ha detto Nicola Canti – in un contesto che vedrà la Federazione fortemente impegnata per rilanciare i tavoli di rinnovo dei contratti di riferimento, tutti scaduti, anche tenendo conto delle dinamiche inflazionistiche che mettono in pericolo il potere di acquisto dei salari e degli stipendi”. 

Nel prosieguo della riunione, si sono approfonditi alcuni temi di stretta attualità politico-sindacale, con particolare attenzione a quanto emerso dal recente incontro sulla riforma previdenziale. “Confermata la massima attenzione riguardo al tema delle riforme strutturali – ha poi aggiunto Canti – che dovranno essere concertate, coordinate e sostenibili”.

Il direttivo “ha inoltre individuato i membri della segreteria” della Federazione Costruzioni e Servizi della Confederazione democratica lavoratori sammarinese che, “oltre al segretario Nicola Canti, vede la riconferma di Francesca Guiducci (funzionario di Federazione), Domenico Mazza, Gabriel Guidi e di Gianluigi Giardinieri (segretario generale aggiunto)“.

Il direttivo della Federazione Costruzioni, Servizi e Banche “è composto da 15 membri ed ha fatto rilevare un forte rinnovamento con l’ingresso di 5 nuovi membri tra cui 2 donne”.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy