San Marino. Ricorso Asset, “Governo e Bcsm stanno veramente facendo gli interessi dello Stato?”

Bcsm presenta ricorso in ritardo, ne faranno le spese tutti i cittadini

Banca Centrale non solleva nemmeno l’obiezione sulla decisione adottata da un giudice, la Pierfelici, che ha lo stesso avvocato dei soci Asset

ANTONIO FABBRI – La Banca Centrale presenta ricorso in ritardo e lo Stato, cioè tutti i cittadini, rischia di dover pagare milioni di euro. E il governo, impegnato a costituirsi parte civile in ogni dove, non emette un fiato. C’è da chiedersi: il Governo e Banca centrale stanno veramente facendo gli interessi dello Stato? Di certo qualche dubbio viene a vedere la dinamica del ricorso in secondo grado amministrativo sul commissariamento di Asset Banca. (…) Dunque: La Banca centrale di Catia Tomasetti, con un ufficio legale apposito più consulenti ben pagati, presenta il ricorso in ritardo su una questione non di poco conto. Perché? Negligenza? Imperizia? Incapacità? Scarsa convinzione? Tutto insieme? (…)

Tratto da L’Informazione

Leggi l’articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 22

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui: paypal.me/libertas20
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy