San Marino. Riqualificare area industriale di Rovereta, non vuol dire riqualificare zona adibita a parco. Osla

Le precisazioni di Osla in merito ad un articolo apparso oggi, domenica 19 aprile sul quotidiano La Tribuna Sammarinese in cui “viene riportato che il segretario del partito della Democrazia Cristiana Marco
Gatti, parlando del Polo del Lusso, ha affermato che Osla Usc e Usot
non possono chiedere al governo di ostacolare un’iniziativa
imprenditoriale di tale portata e che era stata la stessa Osla a
invitarlo a parlare di questo investimento”. 

Importante è precisare che Osla ha sì invitato Marco Gatti, così come anche altri esponenti politici e istituzionali del paese, a parlare di un progetto di investimento a Rovereta, ma non di quello del Polo del Lusso! Il progetto Osla per il quale era stato invitato a parlare anche il segretario Marco Gatti è un progetto di riqualificazione dell’area industriale di Rovereta, non della riqualificazione di una zona adibita a parco! Il progetto Osla ha come prerogativa la creazione di una sinergia sostanziale con il centro storico di Città e le altre realtà economiche di San Marino, peculiarità che invece sembra purtroppo mancare al Polo del Lusso. Inoltre Osla ha fin da subito coinvolto le parti sociali del paese chiedendo con delle interviste le loro opinioni. Invece il Governo non ha coinvolto le parti sociali, ma si è limitato a presentare il progetto del Polo del Lusso alle associazioni solo in data 13 aprile, cioè a giochi già fatti e senza diritto di replica.

Leggi il comunicato Osla

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy