San Marino. Sciopero dipendenti del call center Opera Srl, adesione totale

Adesione totale allo sciopero di due dei dipendenti del “call center” Opera Srl

I Segretari della Federazione, Alfredo Zonzini (CSdL) e Gian
Luigi Giardinieri (CDLS), hanno preso parte a questo pomeriggio di sciopero
assieme ai lavoratori. Molte sono le motivazioni che hanno spinto i lavoratori a
proclamare questa iniziativa di lotta.

Questa azienda nata da pochi mesi,
con il presupposto che potesse sopperire alle gravi difficoltà occupazionali che
il Paese sta vivendo, sta mostrando seri problemi economici. Già dal febbraio
scorso non ha rispettato gli impegni contrattuali, primo tra tutti la
corresponsione nei tempi previsti dal Contratto di Lavoro degli stipendi ai
propri dipendenti;  nonostante la pazienza e fiducia di questi ultimi e la
concessione di ripetute dilazioni all’azienda, i lavoratori di Opera attendono
ancora di ricevere i loro stipendi di maggio, giugno e il Tfr maturato lo scorso
anno.

Continua a leggere il comunicato FULCAS – CSU
(Federazione Unitaria Lavoratori Commercio, Alberghi e Servizi)

 

ASCOLTA IL GIORNALE RADIO DI

OGGI

OGGI I

GIORNALI PARLANO
DI

Webcam
Nido del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Vignette

di Ranfo

Accadde oggi, pillola di
storia

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy