San Marino. Si è concluso il Mondiale di Ginnastica Ritmica per Matilde Tamagnini

San Marino conclude il suo Campionato Mondiale di Ginnastica Ritmica in 73° posizione nella classifica generale.

Si è conclusa la trasferta della delegazione della Federazione Sammarinese Ginnastica, composta dalla ginnasta senior Matilde Tamagnini, l’allenatrice Lucia Castiglioni, il giudice Internazionale Federica Protti e il Presidente Fabrizio Castiglioni in veste di capo delegazione, ai 39° Campionati Mondiali di Ginnastica Ritmica andati in scena alla “Armeec Arena” di Sofia, in Bulgaria, dal 15 al 18 settembre.

Per Matilde un palcoscenico internazionale molto importante, dove qualche incertezza di troppo ha caratterizzato le sue prove. Nella prima giornata di qualifiche al cerchio e alla palla, complice alcune perdite d’attrezzo e qualche imprecisione, Tamagnini chiude in 74° posizione con il punteggio di 22,150 nella prima specialità e 79° con 18,950 alla palla. Risultati migliori arrivano dalla giornata successiva, nella quale Matilde Tamagnini è stata impegnata alle clavette e al nastro. Grazie a una maggiore concentrazione e precisione nell’esecuzione degli esercizi, la ginnasta biancazzurra ottiene un punteggio di 22,450 alle clavette posizionandosi 66° e, con il punteggio di 20,650, al nastro giunge in 71° posizione.

 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy