San Marino si mobilita per la Siria

Il mondo del volontariato cattolico sammarinese si mobilita per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni Siriane sofferenti dopo anni di guerra. L’obiettivo- spiegano gli organizzatori- ‘è quello di poter alleviare qualche dolore in loco a persone che hanno estrema necessità di cibo, acqua e medicinali come prima emergenza.

I contatti sul posto,  Mons. Abou Khazen (Vescovo di Aleppo), Francesco Ibrahim Alsabagh (parroco di Aleppo)  e Francesco Patton (Custodia di Terra Santa dell’Ordine Francescano) saranno i garanti del buon fine dell’operazione e ‘assicurano che la distribuzione delle risorse sarà destinata a tutti senza discriminazione religiosa, politica o altro’.

Per chi volesse contribuire può farlo tramite le iniziative delle singole associazioni o mediante versamento sul conto corrente della Diocesi San Marino – Montefeltro,  CASSA DI RISPARMIO RSM IBAN SM 55 D 06067 09814 000140101959 con causale: San Marino pro Siria.

Leggi il comunicato

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy