San Marino, Tangentopoli: a casa e subito! Tito Masi, Ap

San Marino. Di fronte allo scandalo Tangentopoli che sta emergendo, i politici compromessi devono andare a casa ed a casa subito, secondo Tito Masi, Alleanza Popolare. 

Da un lato è necessario che l’autorità giudiziaria, con il pieno e convinto
sostegno dei cittadini e delle istituzioni (che finora non si è manifestato in
maniera adeguata), vada fino in fondo; dall’altro, preso atto che alcune delle
persone coinvolte siedono ancora in Consiglio Grande e Generale o hanno ancora
un peso nei partiti di appartenenza, è altrettanto necessario che venga chiesto
loro di farsi da parte. Devono andare a casa, e per sempre! Se la politica vuole
recuperare credibilità e dedicarsi – e possibilmente con maggiore incisività –
ai problemi veri del Paese, non c’è altra strada; se i partiti coinvolti in
queste squallide vicende  vogliono cercare di avere ancora un ruolo devono
tirare fuori gli scheletri dagli armadi, fare pulizia e mandare a casa i
disonesti
.

Vedi l’intervento di Tito Masi

Tito Masi

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy