San Marino Teatro, una stagione di grandi appuntamenti

“Ritorna finalmente San Marino Teatro con una nuova Stagione che vedrà protagonisti molteplici linguaggi per un susseguirsi di emozioni sui palcoscenici dei due Teatri sammarinesi.

Sette spettacoli al Teatro Nuovo e 9 al Teatro Titano per la stagione 21/22, ai quali si affiancheranno 3 speciali eventi collaterali ed una rassegna musicale di 6 appuntamenti organizzata da San Marino United Artists.

Agli spettacoli rinviati a causa della pandemia della stagione 2019/2020 – si legge in una nota degli Istituti Culturali – saranno affiancate grandi novità e appuntamenti imperdibili con protagonisti amatissimi dal pubblico.

La Stagione al Teatro Nuovo avrà ufficialmente inizio martedì 2 novembre con Filippo Timi e Lucia Mascino in Promenade de Santé, pièce teatrale di Nicolas Bedos  (in sostituzione di Orgoglio e pregiudizio programmato nel 2020); seguirà sabato 27 novembre un personaggio  emerso all’attenzione negli ultimi anni, Drusilla Foer che porterà in scena  il suo recital, EleganzissimaRocco Papaleo e Fausto Paravidino in Peachum – Un’opera da tre soldi, rivisitazione dell’opera di Bertold Brecht; martedì 22 febbraio, avremo finalmente la ripresa di  Bartleby lo scrivano con Leo GullottaClaudio Bisio con La mia vita raccontata male, tratto da Francesco Piccolo; sabato 26 marzo arriverà una famosissima commedia che farà divertire e riflettere su temi estremamente attuali, The boys in the band – festa di compleanno per il caro amico HaroldAlessandro Haber in un classico della drammaturgia americana,  Morte di un commesso viaggiatore di Arthur Miller.

Il cartellone del Teatro Titano invece avrà inizio domenica 7 novembre con Stefania Rocca che si esibirà in Esercizi di Stile di Quineau, seguita domenica 14 novembre da L’invasione degli ultracorpi (appuntamento de Lo schermo sul leggio) che vedrà le immagini del film omonimo di Don Siegel, accompagnarsi alle parole del romanzo di Jack Finney, interpretato da David RiondinoGiuliana Musso in Dentro, un appuntamento in collaborazione con L’università degli Studi della Repubblica di San Marino, Dipartimento Scienze Umane e Authority per le pari Opportunità; venerdì 3 dicembre Le parole che fanno male di Simona Meriggi, mentre mercoledì 12 gennaio tornerà ancora Giuliana Musso con lo spettacolo non andato in scena nel 2020, La scimmia; martedì 18 gennaio arriverà una pietra miliare della  coppia Fo-Rame, Mistero buffo interpretato da Matthias MartelliAndrea Pennacchi  con Pojana e i suoi fratellidomenica 6 marzo in occasione della giornata della donna, Michela Murgia con il suo monologo Dove sono le donne?Triangle factoryQuando la fabbrica bruciò di Teatro Officina Zimmermann con Antonio Fazzini, Patrizia Bollini e Ute Zimmermann.

Oltre a ciò, in parallelo al doppio cartellone, si svolgeranno 3 eventi collaterali assolutamente originali: venerdì 21 gennaio, al Teatro Titano, lo spettacolo di danza Let me be con e di Giuseppe Comuniello e Camilla Guarino facente parte del circuito E’BAL – palcoscenici per la danza contemporanea. Il giorno precedente lo spettacolo i due danzatori terranno un laboratorio sul movimento; venerdì 28 gennaio, sempre al Titano, sarà la volta di un appuntamento molto particolare: un’opera teatrale in realtà virtuale scritta e interpretata da Elio Germano,  Segnale d’allarme – la mia battagliaGuenda Goria sarà l’interprete di La pianista perfetta, che ripercorrerà la vita di   Clara Shumann.

Inoltre, i martedì (sempre al Teatro Titano) la musica sarà protagonista con un progetto di San Marino United Artists che vedrà avvicendarsi sul palco le eccellenze musicali sammarinesi in 6 appuntamenti: martedì 9 novembre,  Live alternative: Nova/Turbetto/ NondiregattoMonica Hill in “Solo”Live Rock: Alibi/ Drumness/IrolAll female folk: Chiara Raggi & FriendsSara Jane Ghiotti in Tributo a Piero Ciampi e martedì 26 aprile Live Electro: Alessandra Busignani/ Elisa Massari/Betelgeuse.

Quest’anno, al fine ed agevolare gli spettatori nell’acquisto e nella fruizione, non saranno previsti abbonamenti vincolanti per tutta la stagione, bensì Carnet di spettacoli che permetteranno di scegliere con maggiore libertà a quali appuntamenti assistere. I Carnet saranno di due tipi per ciascun Teatro, da 3 o da 5 spettacoli, ed avranno prezzi estremamente convenienti (Carnet Teatro Nuovo: 3 spettacoli € 45, 5 spettacoli € 70; Carnet Teatro Titano: 3 spettacoli € 39, 5 spettacoli € 60). Dopo avere acquistato il Carnet sarà possibile procedere progressivamente alla cernita degli spettacoli scegliendo di volta in volta i migliori posti sul sito www.sanmarinoteatro o presso le biglietterie.

La vendita dei Carnet e dei biglietti sarà attiva da venerdì 29 ottobre sul sito www.sanmarinoteatro.sm, oppure recandosi alla biglietteria del Teatro Nuovo di Dogana dal 29 ottobre al 2 novembre dalle ore 17.00 alle 20.00.

Successivamente, saranno disponibili presso le biglietterie dei Teatri negli orari consueti di apertura, oltre che, naturalmente sul sito; dal 29 ottobre sarà possibile prenotare i biglietti per la prima parte della stagione, mentre dal 1° gennaio 2022 per tutta la seconda parte.

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy