San Marino. ‘Tensioni’ fra Vallefuoco e Bacciocchi. Dalle intercettazioni

NQRimini San Marino: Ma il meccanismo si inceppa  / Dalle intercettazioni  emergono i legami  con la finanziaria 

SAN MARINO – Nella maxiinchiesta   vengono  precisati i legami tra Bacciocchi, i due collaboratori  e Francesco  Vallefuoco. Gli inquirenti  arrivano addirittura ad ipotizzare che il  responsabile della strage di extracomunitari  avvenuta in Campania in un momento particolare,  fu ospitato a San Marino. Viene alla  luce che l’Audi A6 utilizzata da Vallefuoco è  intesta alla Fincapital. C’è un giro di assegni  falsi, alcuni a vuoto. Dall’inchiesta emerge  anche il coinvolgimento di Roberto Zavoli,  per il quale è già partita una rogatoria internazionale,  che fa in molte occasioni da intermediario  tra Bacciocchi e Vallefuoco. Viene  contattato anche Oriano Zonzini anche lui  interessato dall’ordinanza, per le pratiche  spicciole. Ad un certo punto, il rapporto tra  Francesco Vallefuoco e Livio Bacciocchi s’incrina.  Il comportamento di Bacciocchi non  piace più. 

Vallefuoco: “Non ho capito se hai capito.  Posso sapere se domani vado protestato?…  dimmi sì o no”. 


Webcam Nido
del Falco

Meteo San
Marino di N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy