San Marino torna ad essere accostato alla ‘ndrangheta di Vibo Valentia

San Marino torna ad essere accostato alla ‘ndrangheta di Vibo Valentia per le indagini che vengono portate avanti a Bologna su  Francesco Ventrici (Decollo
ter). Lle sue vicende si intrecciano con
quelle di Vincenzo
Barbieri
, intestatario di conti al Credito
Sammarinese
  e freddato in un agguato mafioso.

Si è letto su La Repubblica: sotto confisca sono finiti beni mobili ed immobili per un valore stimato
in almeno un milione e 300 mila euro, tutti riconducibili “ad un
personaggio di elevata caratura criminale”, Francesco Ventrici,
“affiliato alla cosca della ‘Ndrangheta dei “Mancusò di Limbadi (Vibo
Valentia), risultato in diretto contatto con esponenti di punta del
narcotraffico internazionale, residente ad Ozzano dell’Emilia e
attualmente agli arresti domiciliari”, specifica una nota delle Fiamme
gialle dando conto dell’esito dell’operazione denominata “Blow”
.

Leggi l’intero articolo di La Repubblica

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy