San Marino. Trenino: i commercianti manifestano senza ricevere risposte dal Governo

Trenino: i commercianti manifestano senza ricevere risposte dal Governo

È scontro sul servizio navetta dei Fratelli Benedettini, gli operatori economici contestano le scelte governative

Ieri mattina un gruppo di circa una quarantina di commercianti ha manifestato sul Pianello per capire le ragioni che hanno portato alla riattivazione del servizio del Trenino che trasferisce turisti dal Piazzale Nazioni Unite direttamente alla zona alta del Centro Storico, al parcheggio 6, senza alcuna fermata per carico e scarico. Questo determina uno spostamento rilevante dei flussi turistici che mette in difficoltà specialmente gli operatori economici della zona bassa del Centro Storico che chiedono di essere ascoltati: “Vogliamo conoscere i motivi che ci sono dietro questa scelta; per noi, in un momento molto complesso, dove scarseggiano i turisti e la stagione non sta andando bene, serve maggiore equilibrio e ascolto” sintetizza un commerciante intercettato dalla nostra redazione.

Tratto da La Serenissima

——

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy