San Marino. Ue, la libera circolazione dei lavoratori al centro delle sessioni negoziali

Ue, la libera circolazione dei lavoratori al centro delle sessioni negoziali

Nella giornata di lunedì 12 dicembre 2022, si è svolta, presso la sala Sicco Mansholt di Palazzo Charlemagne a Bruxelles, l’ultima sessione dell’anno relativa al negoziato tra la Repubblica di San Marino e l’Unione europea per addivenire a un Accordo di associazione. A partire dallo scorso ottobre, il percorso ha visto una sensibile accelerazione verso la firma dell’Accordo, con una media di un incontro al mese. Ricca l’agenda degli appuntamenti per il 2023, che vede già calendarizzati sei incontri per il primo semestre. La sessione negoziale di ieri ha consentito di affrontare, a livello bilaterale, tre importanti temi, politicamente rilevanti per entrambe le parti, quali: “Appalti pubblici”, “Libertà di circolazione dei lavoratori – Sicurezza sul lavoro” ed “Energia” (…)

Articolo tratto da La Serenissima

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy