San Marino. Venturini (Ap) attacco frontale a Gabriele Gatti: ‘il Paese vuole lasciarsi alle spalle l’era Gatti’. Corriere Romagna

Patrizia Cupo – Corriere Romagna: Dopo l’archiviazione delle denunce presentate dal “censurato” contro la commissione: «E’ stato fatto un lavoro importante, coraggioso, puntuale» /
«Gatti, il Paese vuole chiudere con te» /
Alleanza popolare difende l’Antimafia e ribalta la versione dell’ex leader democristiano

SAN MARINO. L’archiviazione del tribunale non è la vittoria di Gatti, ma quella della commissione Antimafia che ha fatto un «lavoro coraggioso». Il Paese sta cercando di «lasciarsi alle spalle» l’era Gatti per «recuperare credibilità»: lui se ne faccia una ragione. Ad appena 24 ore dallo sfogo dell’ex leader maximo della Dc Gabriele Gatti sul lavoro della commissione Antimafia che lo aveva «censurato» per i rapporti col boss Franco Vallefuoco, tuona Alleanza popolare, il partito di Mario Venturini, il commissario dell’Antimafia verso cui Gatti ha rivolto la maggior parte delle sue critiche. Non fa la stessa cosa la Dc, il partito di Anna Maria Muccioli, presidente dell’Antimafia su Fincapital e anche lei grande “accusata” di
Gatti: «Mi dispiace quando dalle vicende politiche si passa a quelle personali», si limita a dire il segretario del partitone Marco Gatti che invece sembra più dispiaciuto all’idea di una frattura del partito con suo zio Gabriele: «La Dc invece lo ritiene persona importante – dice a Rtv – e vorrebbe vederlo impegnato come lo è stato per tanti anni».
(…)


Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy