Scomparsa Gian Vito Marcucci. Le partecipazioni di UPR

L’Unione per la Repubblica ricorda con profondo rimpianto Gian Vito Marcucci, scomparso nella serata di ieri.
Persona di elevato senso dello Stato e di inconsueta sensibilità verso i problemi del sociale e delle diversità, è stato per decenni figura di assoluto rilievo della politica sammarinese.
Più volte Capitano Reggente, membro del Consiglio Grande e Generale e del Congresso di Stato, sapeva contemperare l’autorevolezza dei ruoli con la disponibilità al dialogo cordiale e ad un’ironia intelligente e garbata. Per un periodo ricoprì incarichi al più alto rango diplomatico.
Fu vicino allo sport, tanto da ricoprire la presidenza del Comitato Olimpico Sammarinese per sette anni, e alla sofferenza dei malati attraverso il suo attivo contributo, anche in funzioni di primissimo piano, all’Associazione sammarinese per la lotta contro le leucemie e le emopatie maligne. All’amico Gian Marco, Presidente del nostro Movimento, è a tutti gli altri familiari va il cordoglio sincero e affettuoso dell’Unione per la Repubblica.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy