Segreteria di Stato alle Politiche Sociali e Wtr San Marino Team unite per la sicurezza stradale

La Segreteria di Stato per il Lavoro, la Cooperazione e le Politiche Sociali, in collaborazione con il Wtr San Marino Team –, team partecipante al Campionato del Mondo di motociclismo classe 125 cc , sta progettando una campagna di sensibilizzazione alla sicurezza stradale.

Il Segretario di Stato Pier Marino Pier Marino Mularoni, spiega:

“Come dimostrano le statistiche alla base di molti incidenti spesso ci sono atteggiamenti errati dei conducenti, per questo motivo abbiamo pensato questa campagna di sensibilizzazione basata su messaggi chiari e diretti.

Utilizzare come veicolo pubblicitario un team partecipante al campionato del mondo di motociclismo classe 125 cc è una precisa scelta comunicativa per lanciare un messaggio sociale, a carattere rilevante diretto soprattutto ai giovani.

Spesso per lanciare messaggi destinati alle giovani generazioni si utilizzano mezzi poco consoni ai gusti e alle attitudini degli stessi, noi riteniamo che attraverso lo sport si possa potenziare e rendere più efficace un messaggio rilevante”.

“Con questa iniziativa –conclude il Segretario di Stato Pier Marino Mularoni- vogliamo dare un ulteriore contributo alla diffusione in tutti gli automobilisti o motociclisti della cultura della sicurezza.

Su questo terreno abbiamo trovato una forte attenzione del Wtr San Marino Team al quale ci legherà questo rapporto per la stagione agonistica 2008 e con il quale stiamo organizzando una serie di attività volte a promuovere fra i giovani la cultura della sicurezza in ambito stradale”.

“Come Wtr Team –aggiunge il sammarinese Matteo Napolitano (nella foto) – già lo scorso anno abbiamo aderito alla campagna per la sicurezza stradale predisposta dal Ministero italiano alle Politiche Sociali. Quest’anno in cui, fra l’altro, portiamo in pista i colori ufficiali della Repubblica di San Marino, abbiamo ritenuto doveroso mettere a disposizione di questa importante iniziativa sammarinese la nostra immagine e i nostri mezzi”.

“Se la sicurezza stradale è una problematica che coinvolge tutte le generazioni –aggiunge Napolitano- noi, come squadra impegnata nelle gare al massimo livello, siamo convinti di essere un ottimo mezzo per veicolare dei messaggi rivolti soprattutto ai più giovani. Speriamo che il nostro piccolo contributo possa servire a conseguire risultati importanti”.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy