Sigismondo d’oro alla fondazione San Giuseppe

Si è svolta nel pomeriggio di oggi, martedì 21 dicembre alle ore 17 nella Sala dell’Arengo di piazza Cavour, l’incontro con le rappresentanze cittadine per il tradizionale scambio d’auguri di fine anno nel corso al termine del quale il Sindaco di Rimini Alberto Ravaioli ha consegnato i Sigismondo d’Oro 2010.

Quest’anno i Sigismondo d’Oro sono andati alla Fondazione S. Giuseppe per l’Aiuto Materno e Infantile e alla Comunità di San Patrignano Onlus, con queste motivazioni:

alla Fondazione S. Giuseppe per l’Aiuto Materno e Infantile “per il secolare impegno sociale, il generoso lavoro e il contributo di tanti dedicato all’aiuto materno e infantile, a protezione dei soggetti più deboli della comunità; per avere organizzato nel tempo un complesso specialistico di strutture e servizi socio-sanitari e assistenziali che, anche nei momenti più difficili della storia della Città, hanno sostenuto chi si trovava in condizioni di bisogno; per rappresentare, oggi come sempre, un’importante realtà di accoglienza per bambini e ragazzi in stato di disagio sociale e psicologico, con sostegni sanitari ed educativi per la crescita della persona e della società.

alla Comunità di San Patrignano Onlus “per avere creato sul territorio una comunità per il recupero dalle tossicodipendenze, nata dalla volontà e dall’impegno del fondatore, poi estesa in altre parti d’Italia con il contributo di centinaia di sostenitori, volontari e collaboratori, mettendo a disposizione sostegno abitativo, assistenza sanitaria e percorsi educativi; per avere accolto e aiutato con gratuità migliaia di giovani a uscire dalla tossicodipendenza, seguendoli in un percorso di recupero e reinserimento nella vita sociale; per avere costituito una realtà che si pone come esempio e modello per tanti Paesi, soggetti e organizzazioni internazionali, e per avere acquisito nel tempo conoscenze, competenze e positive esperienze nel recupero dalle tossicodipendenze.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy