Sistema turistico locale: i comuni di Rimini, Ravenna e Cervia e le Province di Rimini e Forlì-Cesena sgomberano il campo dalle polemiche

Le parole del Presidente della Regione Vasco Errani all’interno della Conferenza regionale sul Turismo, tenutasi a Riccione il 2 dicembre 2008, in relazione alla proposta di Sistema turistico locale (Stl) della costa romagnola, ad alcuni erano parse una bocciatura del progetto. I comuni di Rimini, Ravenna e Cervia e le Province di Rimini e Forlì-Cesena con una nota diffusa in mattinata, sgomberano il campo da eventuali polemiche.

Va innanzitutto ribadito che la proposta di nuovo STL non era oggetto della Conferenza regionale, spiegano, che verrà invece presentato nel mese di gennaio 2009 in un apposito incontro con gli operatori e gli organi d’informazione.
Ma al di là di questo, a sgombrare il campo da ogni possibile commento, ha pensato il Presidente della Regione Vasco Errani che, nelle sue conclusioni alla Conferenza, ha pubblicamente caldeggiato il progetto definendolo ‘integrazione strategica’ nella direzione di mettere in campo strumenti condivisi, efficaci e fortemente innovativi per vincere le sempre più impegnative sfide internazionali nel settore del turismo e dell’accoglienza.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy