Soroptmist Club di San Marino: concorso opere d’arte per la festa dei nonni

AAA Artisti sammarinesi cercasi
Al via il concorso di idee promosso dal Soroptmist Club di San Marino per la realizzazione di un’opera d’arte da dedicare ai nonni nel giorno della loro festa

E’ vero che la festa dei nonni è un po’ tutti i giorni, quando possono stare con i nipotini, occuparsi di loro, raccontare storie, trasmettere l’esperienza di una vita come fosse un gioco. Ma dal 2005, una legge italiana, la n. 159, trasforma la “festa dei Nonni” in un appuntamento istituzionale fissato per il 2 ottobre di ogni anno. Ovvero il giorno che la tradizione affida alla festa degli Angeli Custodi perché anche i nonni sono veri e propri angeli custodi dei nipotini. Non a caso, il rapporto fra nonni e nipoti trova sempre una dimensione incantata, dove i sentimenti rivelano una loro dimensione perfetta, fatta di spontaneità, purezza e trasporto incondizionato. La legge ha solo il merito di aggiungere il dovuto riconoscimento al ruolo svolto dai nonni all’interno della famiglia e della società in generale; del valore sociale, ma soprattutto educativo, affettivo, culturale e personale nei confronti dei nipoti. Facile immaginare che, già dal primo anno, la festa abbia coinvolto oltre 20milioni di persone, con un trend in crescita che sta interessando tutti i paesi europei.
San Marino si allinea a questo riconoscimento di massa verso i nonni con una propria iniziativa di alto valore culturale e artistico, oltre che sociale. L’idea nasce in seno al Soroptimist Club, un sodalizio tutto al femminile che fa della solidarietà e dell’impegno sociale la sua attività quotidiana. L’obiettivo è realizzare un’opera d’arte in ceramica, mosaico, pietra, bronzo o qualsiasi altro materiale idoneo ad una posa in esterno e adatta ad essere collocata in un’aiuola del Centro Storico di Città. Il tema svolto dovrà naturalmente riguardare la figura dei nonni e dei fiori, a loro volta simbolo di quella bellezza di sentimenti che lega i nonni ai nipoti.
Possono partecipare al concorso artisti, artigiani, designers, liberi professionisti che siano cittadini sammarinesi o residenti, e socie del Soroptimist di qualsiasi nazionalità.
Il bando prevede la presentazione di proposte progettuali, bozzetti, disegni, o rendering, corredati da una relazione illustrativa e dal curriculum personale dell’artista.
Ogni artista potrà presentare un massimo di tre progetti entro il 20 luglio prossimo all’indirizzo della presidente del Soroptimist, Lina Stefanelli, via Piano di Golferaria, 35, Ca’ Rigo, Borgo Maggiore. La selezione verrà effettuata entro il 30 luglio da apposita commissione. Al vincitore, un premio di 5 mila euro e la possibilità di realizzare l’opera, che dovrà essere terminata entro il 20 settembre, per poi essere inaugurata il 2 ottobre, durante una festa dei nonni che quest’anno si annuncia dunque ancora più bella del solito.

San Marino 21 giugno 2008

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy