Spiato a San Marino un Segretario di Stato

Alcune
intercettazioni illegali
, che a San Marino hanno già provocato un esposto
presso il Tribunale, riguarderebbero  un Segretario di  Stato del Governo 
attuale.

La notizia viene da Il Resto del Carlino che titola: Intercettazioni.
La questione infiamma il Congresso
/ ‘Spiato un segretario’ 
Denuncia contro ignoti
/ Tre gendarmi avrebbero riferito i timori
a un politico

‘Una
bomba ad orologeria’.  Così molti hanno giudicato la notizia 
di presunte intercettazioni telefoniche  proibite, pare a carico  di
componenti dell’esecutivo. La  notizia risale a qualche giorno fa, 
ma solo domenica pomeriggio è  trapelata. A sollevare il dubbio 
sulle intercettazioni sarebbero stati  alcuni gendarmi che avrebbero 
riferito i loro timori ad un segretario.  La notizia ovviamente ha
fatto  scalpore, ed é scattata una denuncia  contro ignoti.
Nell’esposto  si evidenzia l’omissione e la rivelazione  d’atti
d’ufficio. Insomma,  al centro della vicenda i gendarmi  che
rivolgendosi al politico  hanno non solo scavalcato le gerarchie 
(non si fidano dei loro superiori?),  ma potrebbero aver vanificato 
addirittura una indagine  in corso: chi intercettava illegalmente  ha
avuto il tempo di mascherare  il malfatto.

 

Guarda le previsioni meteo di
N. Montebelli

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy