Staffetta podistica:INSIEME PER NON DIMENTICARE IL 2 AGOSTO1980

Sabato 31 luglio alle ore 9 sulla piazza della libertà il Capitano di Castello di Città Teresa Beccari ha dato il via alla staffetta promossa dai Gruppi podistici romagnoli e dal Gruppo podistico amatoriale sammarinese per non dimenticare la strage alla stazione ferroviaria di Bologna avvenuta il 2 agosto 1980, di cui quest’anno ricorre il 30°anniversario.

Erano presenti il coordinatore della manifestazione Loris Venturi e Piero Giuliani che collabora per la parte sammarinese

La staffetta era composta da: Libero Barulli, Johnni Candoli, Collodet Stephane, Cristiana Di Pietrantonio, Roberto Giardi, Masia Matteo, Giuseppe Perotta, Elio Pozzi, Otello Sarti.

Mantenere vivo il ricordo e insistere perché la ricerca della verità e della giustizia venga perseguita è il sentimento che accomuna gli organizzatori ed i podisti i quali uniscono così la passione sportiva all’impegno civile.

Dopo aver percorso la superstrada, al confine di Dogana la staffetta ha passato il testimone ai podisti riminesi. Dopo l’avvicendarsi di centinaia di podisti la staffetta raggiungerà Bologna il 2 agosto dove alla Montagnola ci sarà il concentramento di tutte le staffette provenienti da varie località italiane e in corteo raggiungeranno la Stazione Centrale dove sarà tenuta la commemorazione ufficiale da parte delle Autorità.

San Marino 31 luglio 2010
IL GRUPPO PODISTICO AMATORIALE

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy