Su Cr San Marino e Bac, interpellanza Psrs

Simone Celli, Alessandro Mancini e Paolo Crescentini, consiglieri del Partito Socialista Riformista Sammarinese hanno presentato una interpellanza al governo circa voci sulla
partecipazione diretta ad una riunione del Congresso di Stato dei vertici della Fondazione San Marino e della controllata Cassa di Risparmio, in riferimento ad una eventuale dismissione di Banca Agricola Commerciale da
parte di Unicredit.
.

Si dice che il governo ha esposto lo Stato per 400 milioni di euro (due terzi dell’intero bilancio pubblico) con l’obiettivo di salvare la Cassa.
Si dice che anche ultimamente il governo abbia deliberato una nuova fideiussione di importo molto elevato a sostegno della Cassa di Risparmio.
Tutto ciò mentre la Cassa ha chiuso il 2009 con un utile lordo di gestione di oltre 66 milioni, sparge ottimismo a piene mani in tutte le circostanze, tenta di comprare altre banche.

Vedi testo dell’interpellanza Psrs

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy