Terremoto, l’appello del sindaco di Villa Sant’Angelo a Rimini: “Aiutateci anche dopo l’emergenza”

‘Aiutateci come state facendo, ma soprattutto aiutateci nel dopo emergenza’. E’ questo l’appello del sindaco di Villa Sant’Angelo Pierluigi Biondi raccolto dagli assessori alla Protezione civile di Provincia e Comune di Rimini, Riziero Santi e Roberto Biagini, che ieri si sono recati nel piccolo paesino abruzzese per incontrare la comunità locale, i suoi rappresentanti, e definire il piano operativo e le modalità d’intervento della Protezione civile riminese.
Il 90% degli edifici di Villa Sant’Angelo ha riportato danni e non vi si può accedere se non accompagnati dai Vigili del Fuoco. Ai piedi del paese, in una grande radura coltivata a granoturco, è già pienamente in funzione la tendopoli della Protezione civile della Regione Emilia – Romagna, che offre 500 posti letto, che a breve diventeranno 700, e che oggi ospita circa 400 persone compresi i volontari.
E’ all’interno di questa struttura che operano i 35 volontari della Protezione civile riminese, sui 120 volontari regionali impegnati. Il compito affidato ai riminesi è la gestione della cucina da campo e della sala mensa, che anche oggi ha sfornato il pranzo per 700 persone.
“Il rischio – ha detto Santi – è che l’ondata anche emotiva di solidarietà faccia disperdere importanti risorse, ma noi stiamo facendo ciò che occorre.”
Le derrate, insomma, dovranno servire anche fra 5 mesi, non solo oggi, pertanto è bene che la solidarietà sia incanalata attraverso la Protezione Civile.

Il conto corrente istituito (IBAN IT 45 V 06285 24202 CC0028006630 ‘causale adottiamo Villa Sant’Angelo’) sarà il salvadanaio pubblico e privato a cui verrà attinto per finanziare progetti speciali mirati concordati con l’Amministrazione comunale di Villa Sant’Angelo, ad esempio per ricostruire la biblioteca, o la scuola, o in centro per anziani.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy