«Trasferiamo le disco a San Marino»

«Trasferiamo le disco a San Marino»

La provocazione del sindacato dei locali dopo il prolungamento dello stop al ballo. Intanto la Motogp fa festa sul Titano

Niente sconti alle discoteche. Lo stop ai balli è confermato fino alla fine del mese con il nuovo Dpcm, che ha prorogato la disposizione al 30 settembre. Mercoledì i giudici del Tar, dopo aver respinto la richiesta di sospensiva del Silb, dovranno pronunciarsi sul merito del ricorso, ma le speranze del mondo della notte di tornare in pista prima della fine del mese sono ridotte al lumicino. Intanto però si continua a ballare a San Marino, dove non ci sono divieti di ballo anche se la nuova ordinanza introdotta la settimana scorsa ha imposto l’uso della mascherina (…)

Articolo tratto da Resto del Carlino

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all’IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy