Troppe licenze commerciali a San Marino. Usot

Troppe licenze commerciali nella Repubblica di San Marino, inducono a protestare chi già vi lavora.

 

L’Unione Sammarinese Operatori del Turismo (USOT) richiede con urgenza dei chiarimenti in merito alla concessione indiscriminata di licenze.

Il proliferarsi di attività situate in zone adibite ad uso diverso da quello commerciale, ma che nella pratica effettuano commercio al dettaglio, sta creando gravissime distorsioni alla libera e leale concorrenza e sta causando ingenti danni ai ristoranti e bar che operano in pieno rispetto del Decreto 15 Marzo 2006 n.69 (Regolamentazione ai fini dell’esercizio dell’attività di preparazione e somministrazione di alimenti e bevande al pubblico).
L’USOT, pertanto, sollecita l’intervento della Segreteria di Stato per l’Industria, l’Artigianato e il Commercio, affinché garantisca una migliore e più responsabile regolamentazione nel rilascio delle licenze e ponga in essere controlli urgenti e reali sulla coerenza tra la tipologia della licenza e l’attività svolta
.  (comunicato stampa)

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy