«Ubriachi e violenti, mi hanno preso a pugni. Rimini non si merita delle persone così»

Daniele Cicchetti, titolare di un autolavaggio, commenta l’aggressione di cui è rimasto vittima. Denunciati due giovani albanesi.

LORENZO MUCCIOLI – «Rimini è una città troppo bella, non si merita delle persone del genere». E’ fuori di sé dalla rabbia Daniele Cicchetti, titolare insieme al fratello Enzo e al nipote Luca dell’autolavaggio Car Wash Center. Da una quindicina di giorni a questa parte l’attività di via Varisco è stata presa di mira da una coppia di giovani albanesi. «Degli attaccabrighe – li definisce Cicchetti – spesso ubriachi, che vengono qui a fare i prepotenti, ad alzare la voce, a combinare dispetti, rendendoci la vita impossibile». Lunedì scorso, verso le 16.45, la situazione è degenerata: Daniele è stato preso a pugni in faccia ed è finito in pronto soccorso. Se l’è cavata con sette giorni di prognosi. (…)

Articolo tratto dal Resto del Carlino

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy