Un villaggio per tutti i bambini: il Ceis, centro educativo italo svizzero di Rimini, apre le porte gratuitamente tutti i fine settimana

Il Centro educativo italo-svizzero
(Ceis) di Rimini, la scuola paritaria che ospita anche un centro
specializzato per bambini handicappati, apre le sue porte durante
il fine settimana e si trasforma in un “Villaggio dei giochi e
dei saperi”, accessibile gratuitamente a tutti i bambini dai
quattro ai 10 anni.
Puo’ di ospitare piu’ di 200 bambini che
verranno coinvolti in laboratori, giochi e attivita’ dagli
operatori della coop “il Millepiedi” e del Ceis.
Il progetto,
organizzato dal Comune di Rimini insieme al Centro per le
famiglie, Ceis e Millepiedi, ha un costo di circa 37.000 euro, ed
e’ stato interamente finanziato dal premio che la citta’ di
Rimini si e’ aggiudicata l’anno scorso per le iniziative
innovative realizzate nel corso del “Mese delle famiglie”.
Il
premio, 60.000 euro in tutto, sara’ utilizzato anche per ampliare
le attivita’ del Centro per le famiglie (che quest’anno ha esteso
i suoi orari di apertura) e per finanziare “progetti innovativi”,
spiega Stefano Vitali, assessore conunale alle Politiche per la
famiglia.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy