Valmarecchia verso Rimini: le Marche fanno ricorso contro la secessione

La Regione Marche ha deciso di presentare ricorso alla Corte costituzionale contro il distacco dell’Alta Valmarecchia, che in un referendum prima e poi nei vari organi di stato competenti, ha sancito per volontà popolare il desiderio di passare in Emilia Romagna.
La proposta di legge per il distacco era già stata approvata dalla Camera dei deputati lo scorso 6 maggio ed ora è all’esame del Senato. La Regione Marche sottolinea come il ricorso sia motivato dal fatto che le loro osservazioni contro il passaggio dei sette comuni in Emilia-Romagna siano state superficialmente prese in considerazione, senza una vera risposta in merito.
Lo scrive oggi il Resto del Carlino.

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy