domenica 1 aprile 2012 15:43

Serenissima Gran Loggia della Repubblica di San Marino. Comunicazione Annuale

Serenissima Gran Loggia della Repubblica di San Marino. Comunicazione Annuale
COMUNICATO STAMPA
SERENISSIMA GRAN LOGGIA DELLA REPUBBLICA di SAN MARINO
Domenica 1 Aprile 2012
Si è tenuta Domenica 1 Aprile, presso il centro Congressi Kursaal, la Comunicazione Annuale della Gran Loggia Regolare degli Antichi, Liberi ed Accettati Muratori della Serenissima Repubblica di San Marino, storicamente denominata Serenissima Gran Loggia della Repubblica di San Marino che ha visto la partecipazione di oltre 40 Delegazioni Estere.
Il Meeting, giunto alla decima edizione si è aperto con un’ allocuzione del Gran Maestro Italo Casali sul bilancio più che positivo che la massoneria regolare ha conseguito in territorio sammarinese, ottenendo il Riconoscimento di oltre 100 Grandi Logge Regolari Mondiali tra le quali al primo posto troneggia la Gran Loggia Unita d’ Inghilterra, madre della Massoneria Mondiale.
Il riconoscimento della Gran Loggia Inglese presieduta dal Duca di Kent membro della Royal Family, denota la lungimiranza con la quale ha operato in questi anni la Serenissima Gran Loggia della Repubblica di San Marino, mettendo al primo posto la rigida applicazione dei regolamenti massonici internazionali, la accurata selezione nelle affiliazioni, la qualità del lavoro svolto nei suoi primi 10 anni di vita che ha contribuito a crearle uno spazio di visibilità e credibilità nella società civile.
Nel corso della riunione annuale, tenutasi secondo la ritualità massonica e conclusasi con la speranza del Gran Maestro Italo Casali che le grandi idee della massoneria universale possano essere anche nel 3° millennio un punto di riferimento per i giovani di oggi e di domani, sono stati portati i saluti da parte dei Rappresentanti delle oltre 40 Delegazioni delle 100 Grandi Logge Estere che attualmente riconoscono la “Serenissima Gran Loggia della Repubblica di San Marino” quale unica istituzione massonica regolare presente nella Repubblica del Titano.
Presenti le massime autorità massoniche mondiali e particolarmente significativa, a sancire l’importanza che sta via via assumendo l’Istituzione massonica sammarinese nel panorama internazionale, la partecipazione dei Fratelli Inglesi
La serata si è conclusa con una affollatissima e riuscitissima Cena di Gala che, con la presenza di molti ospiti internazionali, ha sancito il successo del Meeting che il prossimo anno vedrà l’elezione di un nuovo Gran Maestro che guiderà l’ Istituzione massonica sammarinese per gli anni a venire.
Ufficio Relazioni Esterne
S.G.L.R.S.M.