sabato 15 settembre 2018 09:37
RASSEGNA STAMPA

San Marino. La ricetta di Simone Celli per uscire dalla crisi: tasse sul gioco d'azzardo e tagli

San Marino. La ricetta di Simone Celli per uscire dalla crisi: tasse sul gioco d'azzardo e tagli

"Su certi settori, come sanità e scuola, abbiamo avuto e avremo più attenzione e sensibilità. Ma, con proposte equilibrate e ragionevoli, riteniamo che in questa situazione tutti debbano fare la propria parte"

Donatella Filippi Il Resto del Carlino: «Tasse sul gioco d’azzardo e tagli, così il Paese uscirà dalla crisi» / Intervista con il segretario alle Finanze, Simone Celli

SAN MARINO Oltre 850 milioni di euro di debito pubblico. Tre volte tanto il valore attuale. Detta così, una catastrofe finanziaria per la piccola Repubblica di San Marino. L’analisi spetta al ministro alle Finanze del Titano, Simone Celli. del Titano, Simone Celli. Segretario, si tratta davvero di una catastrofe? «La situazione non è drammatica. Difficile, ma non drammatica. A livello di debito siamo allineati ai Paesi più virtuosi della zona euro. Avremmo fatto volentieri a meno di questa lievitazione del debito, ma è necessario riassestare Cassa di Risparmio, la banca dello Stato. (...)

Leggi l'intervista integrale di Donatella Filippi pubblicata il giorno dopo