giovedì 24 ottobre 2019 16:23
L'ANNUNCIO

San Marino. Augusto Michelotti non si ricandida

San Marino. Augusto Michelotti non si ricandida
Augusto Michelotti, segretario di Stato per il Territorio, l'Ambiente e il Turismo

“Me ne andrò a casa mia e senza ricandidarmi alle prossime elezioni (la do, come possibilità, al 99%) cercando di stare il più lontano possibile da questo mondo politico devastato dall’arroganza e dalla scorrettezza codificata dei ‘giovani/vecchi politici rampanti’”.

Lo annuncia il segretario di Stato per il Territorio, l’Ambiente e il Turismo, Augusto Michelotti, dopo aver subito l’ennesimo diverbio a mezzo stampa con l’esponente del Partito democratico cristiano sammarinese, Stefano Canti.

“Le elezioni sono prossime e Canti ha cominciato a fare campagna elettorale, ma per cortesia non la faccia sulla mia pelle o strumentalizzando, a propri fini elettorali, segnalazioni fatte da altri cittadini che le fanno in buona fede e con modi più urbani perché hanno giustamente notato che qualcosa non va”, manda a dire Michelotti in un comunicato.

Sul caso del sito di stoccaggio di rifiuti di proprietà della ditta Beccari, Michelotti spiega una volta per tutte che lo smaltimento di quei rifiuti “ha costi proibitivi che sicuramente lo Stato non può accollarsi perché lo Stato e i cittadini non devono pagare per la mala gestione di imprenditori privati” e che "comunque sono state attivate tutte le procedure in accordo con gli uffici competenti volte a garantire la tutela della sicurezza e salute dei cittadini”.

Infine, altre critiche nei confronti di Canti: “Lui è improvvisazione e maldicenza, probabilmente gli basta andare sui giornali e farsi vedere in vista delle prossime elezioni”.

Leggi il testo integrale del comunicato