sabato 24 ottobre 2020 20:07
ULTIM'ORA

San Marino. Covid, Governo riunito d'urgenza per nuove misure restrittive

San Marino. Covid, Governo riunito d'urgenza per nuove misure restrittive

I contagi da coronavirus continuano a moltiplicarsi senza sosta anche nella Repubblica di San Marino.

L'ultimo bollettino, aggiornato alle 24 giovedì 22 ottobre, parlava di 61 casi di cui solo 3 ricoverati in condizioni non gravi nell'ospedale di Stato. 

Come annunciato dai vertici ISS, nel fine settimana i dati non vengono resi pubblici, ma nelle ultime ore sarebbero numerosi i nuovi casi accertati. San Marino Rtv ad esempio parla di nuovi contagi nelle scuole sammarinesi, precisamente alle elementari di Ca' Ragni (un caso) e nelle scuole medie di Serravalle (6 casi) che portano il totale degli studenti positivi a 14.

E così il Congresso di Stato si è riunito in via straordinaria in queste ore per valutare nuove misure capaci di rallentare il contagio, misure che potrebbero entrare in vigore già da lunedì.

Tra le prime decisioni c'è quella di annullare l'evento di Halloween in centro storico il prossimo fine settimana. Ad annunciarlo la Segreteria di Stato per il Turismo sui social, in cui spiega che la decisione è stata presa "al fine di tutelare la salute dei cittadini e con l’obiettivo di salvaguardare le attività economiche, alla luce di quanto comunicato dalle autorità sanitarie al Congresso di Stato".

Pochi giorni fa, in conferenza stampa, il governo ha assicurato l'impegno a "mettere in campo tutte le strategie preventive per evitare un nuovo lockdown, che danneggerebbe oltremodo il Paese dal punto di vista economico”. La tensione su questo punto è molto alta. Il governo dovrà infatti inevitabilmente introdurre forti limitazioni agli spostamenti non essenziali, ma allo stesso tempo dovrà cercare di danneggiare il meno possibile un'economia già pesantemente colpita dalla prima ondata di Covid. Un'impresa assai ardua.

 

digià

 

-----

 

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 

 

Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.

 

Puoi usare Paypal cliccando qui: 

 

 

oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:

 

SM78R0606709802000020148782