venerdì 11 giugno 2021 07:35
IL CASO

San Marino. L'avv. Marino Fattori sull' 'imbarazzante silenzio' delle istituzioni coinvolte

San Marino. L'avv. Marino Fattori sull' 'imbarazzante silenzio' delle istituzioni coinvolte

"L’imbarazzante silenzio di tutte le istituzioni coinvolte (in primis Banca Centrale)"

L'avvocato Marino Federico Fattori costretto  a ricorrere ancora una volta ad un c.s. onde continuare a mantenere alta l’attenzione sul caso della sig.ra G.M.M.C.

Riceviamo e pubblichiamo

Il sottoscritto Avv.Marino Federico Fattori è costretto a ricorrere ancora una volta ad un comunicato stampa onde continuare a mantenere alta l’attenzione sul caso della sig.ra G.M.M.C.
Nonostante gli altri tre comunicati stampa e l’intervento sul caso dell’Ambasciata d’Italia in San Marino, prima dell’Ambasciatore dott. Cerboni ed ora dell’Ambasciatore Dott. Mercuri, ad oggi la cliente non ha visto risolversi il suo caso.
Ciò ha comportato un ovvio aggravamento dello stato di salute della cliente e ulteriore peggioramento delle sue condizioni economiche che oggi possiamo purtroppo definire a livello di sussistenza.
Anche le persone a lei più vicine, proprio per aiutarla, hanno subito un tracollo fisico e patrimoniale che non consente di vivere dignitosamente.
A tutto questo si aggiunga l’imbarazzante silenzio di tutte le istituzioni coinvolte (in primis Banca Centrale) che sembra vogliano pervicacemente e proditoriamente perseguire la strada dell’annientamento fisico della sig.ra G.M.M.C. e di tutti coloro che le sono vicini e ciò in spregio a tutti i diritti della persona universalmente riconosciuti.
Occorre ricordare che se a tutt’oggi la mia cliente non è ancora riuscita ad ottenere il rimborso di quanto indebitamente sottrattole oltre che il risarcimento dei danni subiti, nonostante le denunce penali e le citazioni civili in corso, lo si deve soprattutto alle mancanze e/o ritardi e/o inadempienze dei soggetti istituzionali (in primis Banca Centrale della Repubblica di San Marino) deputati al controllo e alla vigilanza degli enti creditizi.
Evidenzio, in particolare, i bilanci di tutti gli enti creditizi coinvolti, compresa Banca Centrale, certificati da una unica società di revisione (BDO ITALIA SpA), nonché la falsificazione del Bollettino Ufficiale della RSM da parte della stessa Banca Centrale del maggio 2018, fatto ben noto a tutti i soggetti coinvolti.
Naturalmente la vicenda ha travalicato i confini nazionali ed anche italiani, giungendo persino al neo ambasciatore Gordon Sumner in arte “Sting”, diventando un caso simbolo del “sistema finanziario sammarinese” degli ultimi venti anni così come evidenziato anche dalla Commissione d’inchiesta sulle banche.
Credo che San Marino, se vuole continuare a chiamarsi uno stato di diritto, debba provvedere a rimettersi in carreggiata e potrebbe cominciare anche dal caso della sig.ra G.M.M.C.
10 Giugno 2021

Avv.Marino Federico Fattori

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782

 

Fonte: Varie