martedì 14 settembre 2021 15:57
POLITICA

San Marino. Banca Centrale, in aula si discute sulle dimissioni di un membro del Cda

San Marino. Banca Centrale, in aula si discute sulle dimissioni di un membro del Cda

I lavori consiliari iniziano con una serie di nomine dimissioni e sostituzioni. Sulle dimissioni di un membro del Cda di Banca centrale, la dimissionaria Martina Mazza, si apre una discussione sulle nomine in capo a maggioranza e minoranza.

Da Libera e Rf si ricorda l'accordo intercorso nella precedente legislatura che ha attribuito alla minoranza 2 rappresentanti sui 5. Matteo Ciacci, Libera, auspica si possa continuare su quella linea, Nicola Renzi, Rf, punta il dito sulla chiara volontà della maggioranza di indicare anche il quarto componente del consiglio direttivo di via del Voltone. Viceversa, la maggioranza sottolinea come la composizione consiliare sia cambiata rispetto anche ai numeri delle parti e che sia necessario, “non seguire il manuale cencelli- puntualizza Francesco Mussoni, Pdcs- ma attenersi a criteri di proporzionalità e rappresentatività delle forze politiche”.

Leggi il report di Agenzia Dire

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782

 

Fonte: Agenzia Dire