sabato 30 novembre 2019 09:18
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Shopping bloccato dagli studenti per salvare il clima

Rimini. Shopping bloccato dagli studenti per salvare il clima

Shopping bloccato dagli studenti per salvare il clima

I ragazzi si sono sdraiati di fronte a tre grandi negozi di Rimini per fermare temporaneamente le vendite

«Saltiamo una lezione per insegnarvene una», si leggeva ieri mattina su un cartello tenuto da una ragazza in piazza Cavour. Quasi mille studenti, secondo una stima forse generosa di “Fridays for future Rimini”, ieri mattina hanno partecipato al quarto sciopero globale del clima. Non uno sciopero per il clima come i precedenti ma determinato a boicottare il Black fridays, tra le cause dell’inquinamento globale dato che determina un’enorme mole di acquisti nella grande maggioranza inutili, secondo gli ambientalisti. Per condurre la battaglia, gli studenti, guidati dagli organizzatori dell’evento di Fridays for future Rimini, hanno prima piantato degli alberi al parco Cervi e poi hanno sfilato in corteo nel centro contro «le multinazionali della fast fashion che sono una delle principali aziende responsabili dello sfruttamento della terra e delle persone». (...)

Tratto dal Corriere Romagna