lunedì 20 gennaio 2020 08:11
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Condannata l'Ausl al risarcimento di 300mila euro

Rimini. Condannata l'Ausl al risarcimento di 300mila euro

Curato per un mal di pancia, ma è un infarto

Era arrivato al pronto soccorso dell’Infermi con un forte mal di stomaco, ma solo dopo molte ore e quando ormai era troppo tardi, hanno scoperto che si trattava di un infarto. L’uomo era morto su una barella del triage, e qualche giorno fa il Tribunale ha condannato l’Ausl a pagare ai familiari un risarcimento di circa 300mila euro. I fatti risalgono al febbraio del 2015. (...)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino