lunedì 10 febbraio 2020 08:03
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Va allo stadio col daspo. Ultrà arrestato in tribuna

Rimini. Va allo stadio col daspo. Ultrà arrestato in tribuna

Va allo stadio col daspo Ultrà arrestato in tribuna


L’uomo è uno dei protagonisti dei tafferugli scoppiati a Cattolica il 13 ottobre scorso durante la partita contro il Giulianova


Quando si dice ultrà a tutti i costi. Gli notificano il daspo la mattina e il pomeriggio va allo stadio come se niente fosse. Questa volta però la giustizia non gli ha fatto sconti, ed è stato arrestato sulle tribune dai carabinieri di Cattolica. Protagonista, un edicolante, di 45 anni, originario di Pesaro, ora confinato agli arresti domiciliari. Il giornalaio in questione è uno dei destinatari dei 18 daspo che hanno raggiunto i tifosi di Cattolica S.M e Real Giulianova, per gli scontri e i tafferugli che si erano consumati nelle vicinanze del parcheggio dello stadio, il 13 ottobre scorso (...)

Articolo tratto da Resto del Carlino