martedì 28 luglio 2020 07:58
RASSEGNA STAMPA

Turismo, tante famiglie preferiscono Rimini

Turismo, tante famiglie preferiscono Rimini

Nuovi turisti, quasi tutti dal Nord. È l’anno delle famiglie

Indagine VisitRimini. Il 53% degli ospiti delle strutture coinvolte preferisce il trattamento pensione completa contro il 27% che opta per la mezza pensione e solo il 20% per il bed and breakfast

Le tendenze del turismo di luglio 2020 a Rimini? Nuovi turisti, tante famiglie, voglia di mare, sole, spiaggia, prolungamento del soggiorno, pensione completa. Insomma, si potrebbe dire un ritorno alla vacanza classica all’insegna della sicurezza e del relax. Complici gli ampi spazi aperti a disposizione, la qualità dei servizi e la percezione complessiva di un ambiente salubre, “tanto da non voler più letteralmente lasciare Rimini”. Buone notizie dunque dal sondaggio di VisitRimini sulle principali tendenze in fatto di turismo della stagione 2020, che ha interpellato un campione del 10% delle strutture distribuite su tutto il territorio cittadino. Il dato più eclatante è che più del 90% degli hotel intervistati dichiara di aver ricevuto prenotazioni da nuovi clienti, di cui nel 28% dei casi la percentuale di nuovi raggiunge il 50%. “Segno che la destinazione Rimini è capace di suscitare sempre nuovi interessi, anche nei periodi più difficili”. (…)

Riguardo alle provenienze domestiche, a fare la parte del leone è il nord Italia, con un dato che quest’anno sfiora il 99%. Venendo poi alle preferenze in termini di servizi, risulta che il 53% degli ospiti delle strutture coinvolte preferisce il trattamento pensione completa contro il 27% che opta per la mezza pensione e solo il 20% per il bed and breakfast. E, infine, le motivazioni della vacanza incoronano Rimini quale capitale del meritato relax dopo una primavera difficile: il 99% degli ospiti, scelgono Rimini per godersi la classica vacanza balneare, fatta di aria aperta, sole e mare.

Articolo tratto da Corriere Romagna

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782