mercoledì 14 ottobre 2020 08:44
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Sieropositivo va con tre donne senza dirlo. Assolto dall'accusa di tentate lesioni

Rimini. Sieropositivo va con tre donne senza dirlo. Assolto dall'accusa di tentate lesioni

Sieropositivo va con tre donne senza dirlo. Assolto dall'accusa di tentate lesioni

L’uomo non adottava precauzioni, ma loro non furono contagiate e il tentativo non può essere punito

ANDREA ROSSINI. Pur sapendo di essere positivo all'Hiv, avrebbe continuato ad avere rapporti sessuali senza adottare precauzioni né informare le partner occasionali delle possibilità di contagio. L'uomo, un trentaduenne ex cameriere della zona del Rubicone, accusato di plurime tentate lesioni nei confronti di tre diverse donne è stato assolto ieri «perché il fatto non costituisce reato». La procura aveva chiesto una condanna a quattro anni di reclusione: per comprendere il ragionamento dei giudici bisognerà attendere le motivazioni. (...)

Tratto dal Corriere Romagna

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782