Accadde lunedì 25 febbraio 1861

La Reggenza ritiene che il processo di unificazione dell’Italia ormai stabilmente concluso obbliga la Repubblica di Sammarino a non restare più indifferente sopra un fatto così importante; proporrebbe quindi di dirigere al Re eletto parole sincere e di effetto. 

Condividi


Per rimanere aggiornato su tutte le novità iscriviti alla newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy